6 visitatori online
Home
banner_rr
Due giorni Internazionale 2013: Vittoria del russo Strakhov al Trofeo Paganessi PDF Stampa Email
Scritto da chico   
Domenica 25 Agosto 2013 17:05

VERTOVA (BG) – Il russo del Team Lokosphinx Dmitry Strakhov ha vinto il 43° Trofeo Emilio Paganessi e la classifica finale a punti della 2 Giorni Internazionale Juniores di Vertova. Ha battuto il campione svizzero su strada Patrick Muller con il quale si era leggermente avvantaggiato nel finale. Terzo l’australiano Daniel Fitter e quarto Nicolò Corbetta della Cremonese Arvedi, primo degli italiani.

Una due giorni dall’altissimo tasso tecnico e di grande internazionalità: dopo la vittoria dell’italiano Riccardo Minali di ieri, oggi il russo Dmitry Strakhov, un ragazzo che con tutta probabilità vedremo anche al Mondiale di Firenze. A proposito al seguito della corsa c’era anche il CT della nazionale azzurra Juniores Rino De Candido. Era dal 1999 che a Vertova non vinceva più un russo, in quell'anno fu un certo Alexandre Kolobnev, oggi affermato professionista.

E poi il podio di tutte le maglie finali, un tripudio mondiale con lo stesso Strakhov in maglia fucsia da leader della classifica a punti, l’australiano Daniel Fitter maglia bianca di miglior giovane, il danese Anders Egsvang Rasmussen (Roskilde) con la maglia rossa dei traguardi volanti e l’eritreo Yonas Teskete Haile maglia verde di miglior scalatore, supportato da un numerosissimo pubblico di connazionali, armati di bandiere eritree che hanno letteralmente invaso il rettilineo d’arrivo di Vertova a dare ancora più colore a questa bellissima giornata di sport.

arrivo_paganessi_2013

Partono 185 concorrenti. Fasi iniziali piuttosto tranquille con il gruppo che rimane sempre compatto anche al primo Gpm di Fino del Monte dove scollina per primo proprio l’eritreo Yonas Tekeste Haile, già titolare della maglia verde di leader degli scalatori. Dietro di lui il campione d’Oceania su strada Ryan Cavanagh (Australia) e il bergamasco Filippo Zaccanti del Team Giorgi.

Al km 51 di gara allungo di due atleti, sono il danese Anders Egsvang Rasmussen del Team Roskilde e Matteo Moschetti della Busto Garolfo.

Al passaggio sotto il traguardo, a meno 5 giri dalla conclusione, all’inseguimento della coppia di testa si è formato un quintetto composto dall’australiano Thomas Kaesler, campione australiano e d’Oceania a cronometro, Fabio Previtali (Team Aurea), Stefano Testa (Bergamasca), Simone Guizzetti (Team Giorgi) e Simone Cottone (Trevigliese). Per loro il ritardo è di 20”, gruppo a 28”. Poi i cinque vengono ripresi dal gruppo e all’inseguimento si mettono ancora Cottone con Davide Plebani del Team LVF che riescono a portarsi sulla testa della corsa. Si è formato quindi un quartetto al comando con Egsvanng Rasmussen, Moschetti, Cottone e Plebani.

Ripresi i quattro dal gruppo a poco più di tre giri dalla conclusione l’indomito Simone Cottone della Trevigliese va ancora all’attacco, questa volta da solo. Riesce a scollinare per primo al primo passaggio sul Gpm di Casnigo, ma poco dopo viene riassorbito dal gruppo.

Il romagnolo Simone Sampaoli (Sidermec) prova l’allungo nel corso del terzultimo giro. Ad inseguirlo Giacomo Garavaglia (Busto Garolfo) e l’australiano Daniel Fitter. Con quest’ultimi due poi si aggiungono anche Edoardo Maffei (Bergamasca), Marco Isacchi (Biassono) e il danese Casper Pedersen (Roskilde).

All’inizio del penultimo giro i cinque riprendono Sampaoli, ma il romagnolo non si arrende e spinge ancora e se ne va di nuovo da solo. Dalle retrovie, nel frattempo, rientrano altri atleti e prima del Casnigo diventano in quindici al comando. È davvero incontenibile Sanpaoli che scollina davanti al secondo passaggio dal Casnigo. Intono ai 35” il vantaggio dei 15 battistrada sul gruppo.

Al suono della campana transitano davanti ancora i quindici a 20” insegue Giovanni Pedretti (Cremonese) e poi il gruppo a 30”. Sull’ultimo passaggio in salita restano in quattordici davanti, perde contatto Pedersen, mentre al Gpm scollina per primo Nicolò Corbetta (Cremonese) davanti a Luca Merelli (Bergamasca) ed Eros Colombo (Giorgi).

Ai due chilometri dall’arrivo allungano in sette: sono ancora Simone Sampaoli (Sidermec), il campione svizzero Patrick Muller, Eros Colombo (Giorgi), l’australiano Daniel Fitter, Nicolò Corbetta (Cremonese) e il russo Dmitry Strakhov. È l’attacco decisivo. Sullo strappetto che porta verso il traguardo guadagnano quei secondi sufficienti per tagliare fuori il resto del gruppo dai giochi vittoria. Anche se poi rimane un affare esclusivo tra Strakhov e Muller con il russo che batte agilmente lo svizzero.

Buona la prestazione dei corridori orobici con Eros Colombo (Giorgi), sesto, poi Giorgio Sessella (Massì) settimo, Luca Merelli (Bergamasca) ottavo e Pietro Andreoletti (Aurea) nono.

premiazione_paganessi_2013

(si ringrazia Giorgio Torre di bicibg (www.bicibg.it) per il testo, il video e le foto.)


Allegati:
Scarica questo file (Elenco Partenti 43 trofeo Emilio Paganessi.pdf)Elenco Partenti 43 trofeo Emilio Paganessi.pdf[Elenco partenti 43° Trofeo Emilio Paganessi]45 Kb
Scarica questo file (Ordine di arrivo 43 trofeo Emilio Paganessi.pdf)Ordine di arrivo 43 trofeo Emilio Paganessi.pdf[Ordine arrivo 43° Trofeo Emilio Paganessi]31 Kb
Ultimo aggiornamento Domenica 25 Agosto 2013 15:53
 
Due giorni Internazionale 2013: Ancora Riccardo Minali PDF Stampa Email
Scritto da chico   
Sabato 24 Agosto 2013 18:05

VERTOVA (BG) – Un anno dopo è ancora il veronese Riccardo Minali il più veloce di tutti sul traguardo di Vertova dove oggi si è deciso il 17° Trofeo Comune di Vertova - 12° Memorial Pietro Merelli, prima prova della 2 Giorni Internazionale Juniores di Vertova. Ma quest’anno la Cipollini Assali Stefen ha fatto qualcosa in più, mettendo a segno una magnifica doppietta piazzando anche in seconda posizione Lonardo Fedrigo. Terzo il lombardo Marco Galimberti della Feralpi Monteclarense e quinto Mario Meris della Uc Bergamasca, primo degli orobici..

arrivo_vertova_2013

È una prova generale del Campionato del Mondo che si terrà tra un mese a in Toscana. Al via alcuni dei migliori talenti del ciclismo mondiale e italiano della categoria Juniores. Partono 188 dei 200 iscritti, forfait della nazionale egiziana. Prima fuga di giornata promossa dal danese Thomas Uttrup Sandstrom (Roskilde), poi si vede anche lo sloveno Izidor Penko, ma il gruppo non concede spazio.

A caratterizzare la fase centrale della corsa è una fuga inizialmente di 11 corridori: Ettore Montobbio e Daniele Cantoni (Canturino), Ayden Toovey (Australia), Jonas Gregaard (Roskilde), Francesco Curiazzi (Bergamasca), Luca Busuito (Esperia Piasco), Matteo Villa (Biassono), Yonas Tekeste Haile (Eritrea), Davide Donesana (Trevigliese), Izidor Penko (Slovenia), Giacomo Garavaglia (Busto Garolfo). Il vantaggio massimo è di 40 secondi. Poi rientra anche il russo Andrey Prostokishin (Lokosphinx) sul gruppetto di testa che però perde Villa. A meno di tre giri dalla conclusione agganciano i fuggitivi anche Aleksandr Borisov (Russia) e Maksim Gorbushin (Lokosphinx), ma poco dopo il gruppo torna compatto.

Prima del suono della campana scattano al comando il piemontese Mirko Torta (Ucab Biella) e il belga Gil Meheus (Team Isorex), ma anche per questi due atleti non c’è molta libertà. All’ultimo giro provano a sorprendere il plotone in sei: Anders Egsvang Rasmussen (Roskilde), Martinus Engberg Soren (Team ABC), Davide Debenedetti (Biringhello), Simone Sampaoli (Sidermec), Antonio Gabriele Vigilante (Sidermec) e Lorenzo Rota (Aurea). Ma il gruppo non ci sta e li va a riprende in località bivio Al Portico a circa 4 chilometri dalla conclusione.

È volata lunghissima e senza storia. Lavora bene la Cipollini Assali Stefen e il figlio d’arte Riccardo Minali non fallisce il colpo e vince nettamente lo sprint. Settima vittoria stagionale per il veronese, la seconda in sei giorni dopo quella di una settimana fa a Castel d’Ario. Completa la festa il secondo posto del compagno Leonardo Fedrigo.

Riccardo Minali è quindi il primo leader della classifica combinata, l’eritreo Yonas Tekeste Haile è il leader della classifica Gpm (maglia verde), mentre lo sloveno Izidor Penko ha indossato la maglia rossa di leader della classifica dei traguardi volanti.

Domani la 2 Giorni Internazionale Juniores di Vertova si concluderà con l’ultima e decisiva prova, la più attesa, il 43° Trofeo Emilio Paganessi, per passisti-scalatori. Partenza alle 9 sempre da via Ferrari a Vertova e classico arrivo alla Marmi Paganessi per un totale di 123 chilometri con la salita di Casnigo punto nevralgico della competizione.

(si ringrazia Giorgio Torre di bicibg (www.bicibg.it) per il testo, il video e le foto.)


Ultimo aggiornamento Domenica 25 Agosto 2013 15:54
 
Due Giorni Internazionale Juniores 2013 PDF Stampa Email
Scritto da chico   
Martedì 13 Agosto 2013 01:00

Ancora una volta, sabato 24 Agosto 2013 e domenica 25 Agosto 2013 prenderà il via l'annuale corsa Internazionale Juniores,  arrivata alla 43° edizione  (17° Trofeo Comune di Vertova / 12° Memorial Pietro Merelli al sabato e 43° Trofeo Emilio Paganessi alla domenica).



Attenzione !! Si avvisano le squadre italiane che, in base al regolamento della Federazione Ciclistica Italiana, l'iscrizione degli atleti, oltre che tramite il bollettino ufficiale di iscrizione, deve essere effettuata anche via web sul sito ufficiale delle Federazione tramite la Sistema Informatico Federale in basso a sinistra nella pagina, sia per i titolari che per le riserve. Inoltre dei possibili atleti riserva è OBBLIGATORIO confermare  online i 2 atleti riserva almeno 72 ore (tre giorni) prima della gara.

ID GARE : 

46796    17° Trofeo Comune di Vertova / 12° Memorial Pietro Merelli 

46707    43° Trofeo Emilio Paganessi 







Ecco l'elenco ufficiale delle squadre partecipanti:

Squadre straniere


NAZIONALE ERITREA
AUSTRALIAN JUNIOR MENS ROAD TEAM
NAZIONALE EGIZIANA
TEAM ROSKILDE JUNIOR (Danimarca)
ISOREX CYCLING TEAM BELGIUM
LOKOSPHINX TEAM (Russia)
LOTTO VC ARDENNES
NAZIONALE RUSSA
NAZIONALE SVIZZERA
CYCLING TEAM RADENSKA
TEAM ABC (Danimarca)

Squadre italiane


CIPOLLINI ASSALI STEFEN
UCAB BIELLA
U.C.MAZZANO
U.C.BERGAMASCA 1902
G.S.MASSI'
IMMOBILIARE AUREA
SCUOLA CICLISMO CENE
ALMENNO S.B.ROTA N. 
CICLISTICA TREVIGLIESE
TEAM F.LLI GIORGI ASD
LVF TEAM
ESPERIA PIASCO

SIDERMEC VITALI
G.C.FERALPI MONTECLARENSE
ENERGY TEAM
CASTANESE VERBANIA
UC BIASSONO ASD
C.C.CANTURINO 1902
TEAM NAMED FERROLI
GB JUNIOR TEAM
S.C.CAPRIOLO ASD
S.C.BUSTO GAROLFO
U.C.CREMONESE
CICLISTICA BIRINGHELLO
ASPIRATORI OTELLI
Allegati:
Scarica questo file (altimetria-24082013.pdf)altimetria-24082013.pdf[Altimetria 17° Trofeo Comune Vertova / 12° Memorial Pietro Merelli ]230 Kb
Scarica questo file (altimetria-25082013.pdf)altimetria-25082013.pdf[Altimetria 43° Trofeo Emilio Paganessi]380 Kb
Scarica questo file (planimetria-24082013.pdf)planimetria-24082013.pdf[Planimetria 17° Trofeo Comune Vertova / 12° Memorial Pietro Merelli ]264 Kb
Scarica questo file (planimetria-25082013.pdf)planimetria-25082013.pdf[Planimetria 43° Trofeo Emilio Paganessi]1534 Kb
Ultimo aggiornamento Sabato 17 Agosto 2013 13:25
 
10° Memorial Mauro Gadda PDF Stampa Email
Scritto da chico   
Martedì 07 Maggio 2013 11:00

X Memorial Mauro Gadda - Categoria Juniores 2 Giugno 2013 (Colzate)

..

10° Memorial Mauro Gadda
10° Memorial Mauro Gadda

Allegati:
Scarica questo file (10_trofeo_gadda.pdf)10° Memorial Mauro Gadda[Scarica percorso e tabella di marcia 10° Memorial Mauro Gadda (Pdf)]910 Kb
Ultimo aggiornamento Martedì 21 Maggio 2013 13:58
 
2° Trofeo Alimentari Azzola e Morettini - Cat.Giovanissimi PDF Stampa Email
Scritto da chico   
Lunedì 08 Aprile 2013 02:00

ORDINE ARRIVO


L'Unione Ciclistica San Marco Vertova organizza, per Domenica 14 Aprile 2013,  il 2° Trofeo Alimentari Azzola e Morettini, riservato alla cat. Giovanissimi.

azzolamorettini


Ritrovo a Vertova - Via Roma ore 13:30. La partenza è fissata per le ore 15:00,su un percorso cittadino di 1,1 Km.

azzolamorettinipercorso

Premi individuali maschili:

1° Classificato : Coppa Alimentari Azzola e Morettini

2° Classificato : Coppa Alimentari Azzola e Morettini

3° Classificato : Coppa Alimentari Azzola e Morettini

1° Classificato : Coppa Alimentari Azzola e Morettini

5° Classificato : Coppa Alimentari Azzola e Morettini

Premi individuali femminili:

1° Classificata : Coppa Alimentari Azzola e Morettini

Premi società:

1° Classificata : 2° Trofeo Alimentari Azzola e Morettini

2° Classificata : Coppa Autoline

3° Classificata : Coppa Cristal Bike


Ultimo aggiornamento Domenica 14 Aprile 2013 18:27
 
« InizioPrec.1234Succ.Fine »

Pagina 1 di 4